Cittadella, città murata con una splendida passerella vista cielo

La città di Cittadella ha risvegliato, in me, ricordi passati. E non parlo solo della rievocazione medievale.

Lo scorso anno, nel mese di luglio, ho realizzato uno dei miei primi viaggi di lavoro collegati al mio Blog. La meta era l’Andalusia e, in particolare, Malaga, Marbella e Ronda. Quest’ultima, è una fantastica cittadina arroccata e che sembra sia totalmente sospesa nel vuoto. L’ho amata sin dal primo momento: romantica, calda e incredibilmente affascinante.

Cittadella

El Tajo – Ronda

Visitare Cittadella, quindi, con il suo “Camminamento di Ronda” mi ha riportata indietro di un anno e tutto ciò è stato davvero molto piacevole.

Cittadella è una meravigliosa città murata di origine medievale che si trova a pochi km da importanti centri artistici quali Padova, Vicenza e Treviso. La cinta muraria, che paragono a una passerella vista cielo, è uno dei pochi esempi di sistema difensivo ancora percorribile e conservatasi in maniera egregia nel corso degli anni.




PASSERELLA VISTA CIELO A CITTADELLA

Le mura sono alte bel 14 metri e nei torrioni delle porte si arriva anche a 30 metri. La passerella, vista dall’alto, è simile a un’ellissi ed è lunga ben 1461 metri con 4 torri principali: Porta Bassano, Porta Treviso, Porta Padova e Porta Vicenza.

Tutt’intorno, un ampio fossato (che mi ricorda tantissimo la città di Montagnana, sempre in provincia di Padova) alimentato da acque sorgive e che, nell’antichità, era talmente tanto ampio (larghezza e profondità doppie rispetto all’attuale) da ospitare pesci in abbondanza.

Quando è stato inaugurato il restauro del Camminamento di Ronda? La messa in sicurezza delle mura di Cittadella risale all’8 giugno 2013. La festa è durata una settimana ed è stata popolata da eventi culturali, gastronomici, feste medievali e notti bianche.

Perché percorrere il Camminamento di Ronda? Perché offre una magnifica vista sulla città, perché all’interno del percorso sono visitabili le stanze con allestimento medievale della casa del capitano e, infine, perché è l’unica città medievale in Europa con camminamento di forma ellittica interamente percorribile.

Quanto costa il biglietto d’ingresso al Camminamento? Di seguito i prezzi:

  • intero € 5
  • ridotto € 3 per residenti a Cittadella, bambini dai 4 ai 17 anni, studenti ed universitari fino ai 26 anni, over 65, gruppi di minimo 10 persone su prenotazione
  • speciale € 4 per soci Touring Club Italiano
  • cumulativo famiglia € 14 (2 adulti e 2 ragazzi)
  • gratis: bambini fino ai 3 anni

Qualche avvertenza per chi intende percorrere il Camminamento? Sì, l’Ufficio turistico comunica quanto segue:

  • il Camminamento rimane chiuso in caso di neve o temporale;
  • il Camminamento è inaccessibile ai passeggini e carrozzine, si lasciano in custodia alla biglietteria;
  • si può accedere al Camminamento con cani di taglia piccola solo se tenuti in braccio o nel trasportino per tutta la durata del percorso;
  • vietato l’ingresso ai minori di 16 anni non accompagnati da adulti;
  • durante il percorso è vietato fumare;
  • sconsigliato l’ingresso a chi soffre di vertigini (le mura sono alte 15 metri).

Eventi speciali da ricordare? Cittadella, grazie all’importante lavoro dell’Ufficio turistico, gode di numerosi manifestazioni che si susseguono nell’arco dell’anno. Di seguito, te ne annoto qualcuna:

  • camminamento al tramonto con musica: da giugno ad agosto, ogni sabato e domenica – dalle 9 alle 19;
  • camminamento con Rievocatori Medievali: sabato 23 e domenica 24 settembre 2917 – dalle 9 alle 18;
  • camminamento by night illuminato a festa: sabato 21 ottobre 2017 – dalle 21 alle 23;
  • presepe vivente sulle mura:8, 9 e 10 dicembre 2017 – dalle 10 alle 16;
  • navigazione del fossato con noleggio barche a motore o a remi (durata del giro: circa 1 ora): da aprile a ottobre, ogni week-end




QUEL “QUID” IN PIÙ DI CITTADELLA

L’organizzazione ottimale di questa cittadina non si ferma solo all’apparenza ma tende ad andare molto oltre. Propende verso il turismo esperienziale offrendo ai visitatori la possibilità di immergersi nel clima medievale che rende Cittadella a dir poco unica.

In che modo?

Family day per imparare insieme gli antichi mestieri medievali. Vengono organizzati laboratori didattici ogni prima domenica del mese e, in caso di prenotazione, in altri giorni della settimana.

  • Dove? Torre di Malta
  • Orari? dalle 15 alle 16:30
  • Prezzo? €5,50 per ogni partecipante
  • Numero da contattare per la prenotazione? 049-9404485

Corso per adulti di antichi mestieri medievali. Per trascorrere un pomeriggio divertente e creativo vengono organizzati corsi di miniatura, scrittura gotica e rilegatura.

  • Dove? Torre di Malta
  • Orari? dalle 15 alle 18
  • Prezzo? €10 per ogni partecipante
  • Numero da contattare per la prenotazione? 049-9404485

Visite per gruppi di studenti nel territorio di Cittadella. Con soli €12 a persona, l’Ufficio turistico di Cittadella, organizza una giornata intera alla scoperta delle bellezze della città.

Servizi utili ai camperisti. Per chi ama viaggiare in camper, Cittadella è provvista di 2 parcheggi pubblici molto grandi e capienti e di un’area camper attrezzata a pochi minuti dal centro storico. Inoltre, l’Ufficio turistico, è sempre pronto a proporre molteplici guide turistiche su tutto il territorio circostante (Padova, Vicenza, Treviso, Ville Palladiane ecc).

Cittadella

ORGANIZZAZIONE E TURISMO

Questa visita a Cittadella è stata organizzata dall’Ufficio Turistico IAT che ha invitato un gruppo di giornalisti e blogger per far conoscere le bellezze della cittadina padovana.

Era una giornata caldissima, di quelle in cui neanche l’area condizionata riesce a rinfrescarti. Nonostante ciò, siamo stati condotti sul Camminamento con qualche momento di sosta nelle 4 torri presenti lungo il percorso. A ora di pranzo ci siamo fermati in un bar-ristorante presso cui abbiamo gustato un buon piatto di pasta accompagnato da qualche antipasto. Dopo di che, la visita è continuata attraverso il Duomo – in cui si stava celebrando un matrimonio e questo non ci ha permesso di ammirarlo al meglio – e la visita della sala ricreativa in cui vengono organizzati meeting e lavoratori per grandi e piccoli.

Al termine, 5 di noi hanno scelto di fare la navigazione di 1 ora all’interno del fossato che circonda le mura. Non avendo vissuto l’esperienza personalmente non posso fare nessun giudizio ma, con molte probabilità, è una maniera alternativa per ammirare la bellezza della cittadina da una nuova prospettiva.

Grazie per l’invito e l’opportunità!

RESTIAMO IN CONTATTO?

2017-09-18T15:45:25+00:00

About the Author:

Ho un nome lungo ma amo le presentazioni brevi. Amo viaggiare, raccontare e…sorprendere, nella vita e nel lavoro. Se hai bisogno di me, non esitare a contattarmi!

Leave A Comment