L’eleganza non va in vacanza: cosa indossare per una cena chic?


Se siete ancora in giro per il mondo o siete tornati alla routine di ogni giorno, la regola non cambia: l’eleganza non va mai in vacanza, o quantomeno non dovrebbe farlo. In situazioni particolari come un invito a una cena chic, quindi, non bisogna mai farsi trovare impreparate. E poi non c’è occasione migliore per sfoggiare il proprio stile, quindi approfittatene e date un’occhiata ai consigli che seguono per prendere spunto su cosa indossare per fare bella figura con l’outfit cena migliore.

L’outfit adatto per una cena elegante: i miei consigli

Il primo consiglio in assoluto che mi sento di darvi è di osservare bene il vostro fisico, comprendendone i pregi e i difetti. Imporsi di indossare quel tubino strettissimo che sponsorizza la vostra attrice preferita non vi farà sembrare eleganti: al contrario, trascorrerete l’intera serata a controllarlo e risistemarlo, apparendo goffe e insicure. Scegliete quindi un vestito che valorizzi i punti di forza, nascondendo discretamente quei piccoli difetti che non vi piacciono e mettendovi completamente a vostro agio. Su siti come YOOX per esempio sono disponibili tantissimi modelli di vestiti eleganti: basta scegliere quello che più si adatta alle vostre forme e il gioco è fatto. Solo così potrete trasmettere tutto il vostro fascino a chi vi circonda in un’occasione di questo tipo.

Il secondo consiglio riguarda invece il colore dell’abito. Di solito è il nero il colore preferito dalle donne e principale protagonista degli outfit serali in contesti eleganti, ma non è una regola tassativa. In alternativa al nero si possono infatti scegliere delle tonalità neutre, evitando tinte troppo appariscenti e cercando di abbinare i colori al resto dell’outfit.

outfit cena

La terza regola riguarda proprio l’abbinamento degli accessori, una fase delicata ma essenziale per la personalizzazione del look. Il mio suggerimento in questi casi è di evitare qualsiasi forma di eccesso, limitandosi a un solo elemento di spicco, ad esempio una collana particolare o una borsa con fantasie insolite. Arriviamo quindi alle scarpe: sappiate che chi scommette sulle décolleté con tacco alto va sempre a colpo sicuro.

L’ultimo dettaglio: l’abbinamento del capospalla

I capispalla sanno come aggiungere un ulteriore tocco di stile al look serale, ma vanno sempre abbinati con cura. Si comincia da un classico come la giacca, che conviene indossare insieme a dei pantaloni eleganti o a una gonna monocolore. Anche qui va posta la massima attenzione sulle fantasie, che rischiano di far risultare l’outfit eccessivo.

Il secondo capospalla perfetto per un look elegante è il trench. Qui è bene sottolineare che il color cammello non è obbligatorio: anche il blu è perfetto in questi casi, essendo anche molto più facile da abbinare.

outfit cena

Chiudiamo con l’ultimo capospalla: il cappotto lungo. Le donne non troppo alte dovrebbero ricordarsi di indossarlo sempre insieme a un bel paio di tacchi, in modo da slanciare la figura.

I consigli visti oggi vi saranno utili per essere al top in occasione di una cena elegante, durante la quale farete una splendida figura.

RESTIAMO IN CONTATTO?

This error message is only visible to WordPress admins
Error: No posts found.