Avevo nove anni quando mi è stato regalato questo piccolo salvadanaio a forma di cuore.

Avevo nove anni quando non capivo cosa dovessi metterci lì dentro.

Avevo nove anni quando, nella mia totale ingenuità, decisi di non metterci nulla e di usarlo come soprammobile.

Un soprammobile che mi ha seguita sempre: durante i traslochi, su diverse scrivanie e nel corso della mia vita.

Qualche anno dopo ho capito che quel pezzo d’arredo non poteva essere un semplice raccoglitore di spiccioli ma doveva radunare le mie emozioni.

E così, da quel giorno, iniziai a scrivere pensieri, parole, gioie e dolori. Qualsiasi pezzettino di carta trovassi in casa si trasformava in un piccolo diario segreto.

Ricordo a stento i vari momenti in cui decidevo di scrivere ma sono convinta di una cosa: quando lo facevo, davo il meglio di me.

Mi sono sempre ripromessa di non aprire lo scrigno dei sogni. Mai. Sebbene avesse ancora la chiave attaccata.

Fino a ieri.

Due anni fa ho traslocato e ho deciso di non portarlo con me. Non mi sentivo abbastanza pronta per affondare nel mio passato.

Ma questa volta ne ho avvertito la necessità. Volevo aprire il mio scrigno e leggere tutto, dall’inizio alla fine.

Quando il passato fa male lo si esorcizza non pensandolo più, facendo finta che non sia mai esistito. Ed è quello che ho voluto fare io per tanti anni.

Fino a ieri, ripeto.

Ero sola in casa e ho voluto ritagliare del tempo per me. Solo per me e per le mie emozioni. Mi sono distesa sul letto e dopo un lungo sospiro, ho preso la chiave e ho aperto il mio scrigno. Il mio cuore.

Tanti, tantissimi bigliettini tra cui anche tante frasi Perugina, ma quelli contano poco.

lo scrigno dei sognilo scrigno dei sogni

Inutile mentirvi: ho pianto, tanto.

Credevo andasse peggio, però.

Le tristezze del passato, mentre leggevo, si trasformavano in fierezza del presente ed è stato bellissimo commuovermi con la convinzione che ora nulla è come prima.

Vi regalo qualche emozione, bella e meno bella. Sento di doverlo fare.

lo scrigno dei sogni

lo scrigno dei sogni lo scrigno dei sogni

lo scrigno dei sogni  lo scrigno dei sogni L

Certo, se avessi saputo che tutto ciò sarebbe stato pubblicato sul mio Blog o la mia Pagina avrei fatto qualche ghirigoro in più! 😀

Se state passando un periodo negativo, vi consiglio di fare la stessa cosa. Scrivete i vostri pensieri e conservateli.

Un giorno, tra qualche mese o anno che sia, quando tutto andrà meglio, sarete orgogliosi di voi stessi.

Valentina

RESTIAMO IN CONTATTO?

2017-11-09T18:42:08+00:00

About the Author:

Ho un nome lungo ma amo le presentazioni brevi. Amo viaggiare, raccontare e...sorprendere, nella vita e nel lavoro. Se hai bisogno di me, non esitare a contattarmi!

One Comment

  1. […] Per continuare a leggere, clicca qui […]

Leave A Comment

Scopri il primo progetto completo, in Italia, dedicato ai Blogger#INSPIRATION È IN OFFERTA LANCIO!
+ +