New York in inverno! Consigli per non temere il freddo!

Hey tu, stai per partire a New York in inverno? Sei proprio nel posto giusto perché io ci sono appena stata e, in questo articolo, cercherò di darti tutti i consigli che avrei voluto ricevere io prima della partenza.

Premetto che siamo partiti con una bimba di 19 mesi e se hai voglia di leggere l’articolo di riferimento, lo trovi qui: New York a Natale con neonati? Cosa non devi dimenticare!

Veniamo a noi: quali sono le cose davvero importanti da non dimenticare prima della partenza a New York in inverno?

Il tipo di giubbotto

Sembrerà banale ma non lo è. Le temperature invernali a New York possono scendere anche di molto sotto lo zero e un buon giubbotto sarà essenziale. Io ci sono stata a cavallo tra novembre e dicembre e, a parte i primi giorni miti (10 gradi, circa), i restanti giorni è stato molto freddo con neve annessa.

Prediligi giubbotti/piumini completamente imbottiti e che possano ripararti dal freddo anche se sotto hai degli indumenti molto leggeri.

Marche consigliate: Napapjri, Canedian, Woolrich

Magliette e pantaloni termici

Nel caso in cui non avessi dei giubbotti estremamente caldi, dovrai attrezzarti con maglioni e magliette termiche, per la parte alta, e leggings imbottiti e pantaloni terminci per proteggere le gambe.

Valuta le temperature che troverai al tuo arrivo e organizzati di conseguenza.

Io, quando usavo un cappotto abbastanza leggero, indossavo maglietta termica più maglione in lana e leggings imbottiti (consigliatissimi!) più pantalone/jeans. Quando, invece, preferivo indossare il piumino, tendevo a coprire bene solo le gambe.

Sciarpe, guanti e cappelli

Non pensare neanche all’idea di poterli lasciare a casa prima della partenza.

Starai fuori casa così tante ore al giorno che il freddo, seppur sopportabile, ti farà venire un gran mal di testa. Previenilo e usa il cappello!

La stessa cosa vale per sciarpe e guanti.

Calze

Non so se provi anche tu la stessa cosa, ma la sensazione di freddo ai piedi è davvero odiosa e insopportabile.

Anche se camminerai molto e il tuo corpo sarà riscaldato dal movimento, i tuoi piedi saranno sempre a contatto con la strada, la pioggia, la neve. Qualsiasi siano le tue scarpe (prediligi stivali e/o scarponcini) farai bene a indossare anche delle calze pesanti (con il misto lana andrai benissimo) o doppio calzino leggero.

Ti consiglio caldamente di portare sempre con te un cambio durante le tue escursioni: potrebbe essere necessario doverle cambiare (a me è capitato dopo essere entrata, sbadatamente, in una pozzanghera!).

K-way o ombrello

Le piogge improvvise, a New York in inverno, non sono così rare. E date le distanze da percorrere (anche solo per raggiungere una stazione metro), ti consiglio di portare sempre con te (anche se è prevista una bellissima giornata di sole!) o un k-way o un ombrello.

Burro cacao e crema protettiva

Ho preferito inserire questo consiglio per ultimo perché, probabilmente, è solo una mia fissazione. Io detesto la sensazione di secchezza sulle labbra e sulle mani e non esco mai senza un burro cacao e una crema nella borsa.

A NYV questa mia fissazione mi ha salvata spessissimo. 🙂

Credo di averti detto proprio tutto. Buon viaggio!

Valentina

RESTIAMO IN CONTATTO?