Il mio posto nel mondo e l’Inizio di tutto. Una parola: Polignano!

Ce l’avete voi un posto nel mondo?

Un posto che vi trasmette così tanta energia e positività che neanche l’atollo sperduto e più bello dei Caraibi potrebbe?

Un posto che vi fa sentire a casa. Un posto che vi accoglie e vi fa respirare il profumo della vita.

Io sì! E mi va di condividerlo con te!

Tu, caro lettore sconosciuto, che in questo momento stai leggendo le mie parole sappi che, con queste righe, stai conoscendo una parte importante di me: quella più sensibile, quella più romantica e quella più attaccata ai ricordi.

Il mio posto nel mondo è Polignano.

A solo qualche km da Bari, c’è questo spettacolo spregiudicato della natura che fa rabbrividire anche i più insensibili.

Ma ti racconto la mia storia.

Essendo questo meraviglioso paese a poco più di un’oretta dalla cittadina nella quale abitavo, era quasi sempre meta di sabati sera in cerca di divertimento, domeniche pomeriggio di mezza estate e luogo ideale per conoscere dei nuovi amici.

Tante, tantissime volte ho percorso quelle strettissime viuzze del centro storico tutte dipinte di storie, frasi, emozioni.

Troppe volte l’estrema bellezza di quelle viuzze mi ha irrimediabilmente rattristito. Desideravo fortemente far diventare quel paese ancora più bello. E sarebbe potuto diventarlo solo se l’avessi attraversato con la persona che, anche senza dirlo, avrebbe avuto lo stesso mio desiderio.

Amici, conoscenti, flirt passeggeri rendevano quella cittadina bella. Ma non bastava. Io volevo diventasse qualcosa di più.

E da quando l’ho capito, ho deciso di non mettere più piede in quel quadro meraviglioso che mi regalava solo forti Emozioni.

Non sono tornata a Polignano per più di 2 anni.

Finché, nel giugno nel 2010, conobbi un ragazzo. Scoprimmo sin da subito di avere tante affinità.

Pensate che in quel periodo morivo dalla voglia di vedere un film. Una cosa stupida, lo so. La sera del 2 giugno passò a prendermi da casa e mi portò al cinema. Aveva già prenotato due biglietti. Esattamente per vedere quel film là.

Qualcosa, in quel cinema, sbocciò. Pian piano quel fiore è divenuto una pianta. E nello stesso 2 giugno, ma di quattro anni dopo, siamo ritornati tra quelle poltrone. Con una particolarità, però: eravamo vestiti con gli abiti più belli e costosi della nostra vita.

Sì, era il Giorno del nostro Matrimonio.

Non poteva non essere lui. Dopo il cinema, tanto altro. Tra cui Polignano.

Mi colse alla sprovvista. Avevo deciso di non tornarci. Quella, invece, fu una delle serate più bella della mia vita.

Seduti tra gli scogli con le luci notturne e una leggera brezza d’inizio estate. Ci regalammo dolci parole. Ci prendemmo per mano. Ed è stato lì, esattamente in quel momento e in quel posto, che Polignano si colorò della luce che cercavo.

Bella più che mai. Il mio Posto nel mondo. In assoluto. Visceralmente e imprescindibilmente.

Ero con la persona giusta. E, soprattutto, nel posto più bello che potesse incorniciare quel momento.

Qualche settimana fa ci siamo ritornati. La prima volta dopo esserci sposati.

Il mio posto nel mondo.




Polignano a mare

Vi ho regalato un pezzettino di me!

Fatene buon uso!

 

Smile,

Valentina

RESTIAMO IN CONTATTO?