Tornare da Hong Kong e aver voglia di ravioli al vapore! Prepariamoli!

Che tu sia stato in Asia o meno, se stai leggendo questo articolo è perché ami – tanto quanto me –  i ravioli al vapore.

I ravioli al vapore cinesi chiamati dumplings sono dei fagottini ripieni di verdure, carne o pesce. Ciò che accomuna tutte le varianti è la presenza della salsa di soia con il suo particolare sapore dolciastro. In Asia ne ho assaggiati in ogni tipo di variante anche se i migliori li ho trovati a Hong Kong, patria del cibo cinese.

Questi sono gli ingredienti che ti serviranno per realizzare circa 30 ravioli al vapore:

  • 200 gr di farina
  • 100 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 200 gr di carne macinata o di pesce (io ho usato il merluzzo)
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • basilico
  • sedano
  • prezzemolo
  • insalata iceberg o verza
  • 2 cucchiai di salsa di soia




PROCEDIMENTO PER PREPARARE I RAVIOLI AL VAPORE:

  1. prepara la pasta: disponi la farina in una ciotola, aggiungi un cucchiaino di sale fino e 100ml di acqua.
  2. lavora l’impasto fino a ottenere un panetto sodo.
  3. avvolgi il panetto in pellicola trasparente e tienilo in frigo finché non avremo preparato il condimento (circa mezz’ora).
  4. per i ravioli alle verdure: lava e trita 1 carota, 1 zucchina, basilico, prezzemolo e sedano; dopo di che salta il composto in padella con un filo d’olio e sale.
  5. per i ravioli al pesce: cuoci il vostro pesce condendolo con un pizzico di sale e un filo d’olio.
  6. per i ravioli con la carne: cuoci macinato o pollo condendolo con un pizzico di sale e un filo d’olio.
  7. in tutti e tre i casi, unisci al composto della salsa di soia e aggiungi del sale, se necessario.
  8. riprendi la pasta, stendila e ricava dei cerchi (con un coppa pasta, un bicchiere, una tazza, un taglia biscotti).
  9. poni al centro del cerchio il compasto e chiudilo a mezzaluna premendo bene sui bordi per far aderire la pasta.
  10. l’ideale sarebbe cuocere i ravioli a vapore – per 15 minuti – in un cesto di bambù e sopra a delle foglie di verza. Io ho messo a bollire l’acqua in una pentola, dopo di che ho messo dentro il mio scolapasta in acciaio, ho realizzato un letto di insalata e sopra ho messo i miei ravioli. Ho coperto lo scolapasta con un coperchio e dopo 15 minuti erano pronti (te ne accorgi perché iniziano a diventare trasparenti).

Eccoli qui, belli e pronti. Serviteli su un letto di insalata e un filo di salsa di soia.

ravioli al vapore

Li ho amati letteralmente.

Buon appetito!

RESTIAMO IN CONTATTO?

2017-07-21T12:36:57+00:00

About the Author:

Ho un nome lungo ma amo le presentazioni brevi. Amo viaggiare, raccontare e...sorprendere, nella vita e nel lavoro. Se hai bisogno di me, non esitare a contattarmi!

Leave A Comment